tagliata di carne su tavolo di legno

Tre curiosità sulla carne essiccata americana

1 min. di lettura

Tre curiosità sulla carne essiccata americana

La carne secca americana è uno snack salato molto apprezzato sia per il sapore intenso dell’affumicatura e delle spezie che per il suo alto valore proteico che ne fanno un ottimo alimento per gli sportivi.

Non è facile spiegare a parole quanto sia delizioso addentare un succulento bocconcino di carne affumicata essiccata e sentire tutto il sapore di carne e spezie esplodere nel palato.

Bisognerebbe provare per capirlo a fondo.

Carne essiccata americana: ecco cosa sapere

Sul mio store online puoi trovare il meglio della carne essiccata sai nel gusto classico che nelle versioni più particolari come piccante, agrodolce o alla salsa teriyaki.

Se sei un vero amante di beef jerky, come la chiamano negli States, voglio rivelarti alcune curiosità che forse ancora non conoscevi.

In passato era realizzata con carne di lama

L’originale jerky americano, cioè le striscioline di carne secca affumicata con vari aromi e spezie, viene realizzato con carne di manzo, in particolare con i tagli più magri.

Tuttavia si pensa che la sua origine risalga al tempo degli Inca, che usavano seccare la carne dei lama per farla resistere al variegato clima delle Ande.

La carne secca non va in frigo

La carne essiccata viene lavorata in atmosfera protettiva per preservarne invariate le proprietà nutritive.

Le confezioni sono impacchettate sottovuoto, sono quindi molto pratiche e comode da portare in giro, per soddisfare in ogni momento qualsiasi voglia improvvisa d’America.

Una volta aperto il pacchetto dunque non serve riporlo in frigo, anche perché sono sicuro che sarà quasi impossibile conservarlo perché appena avrai strappato il primo morso sarà molto difficile fermarti dal finirlo tutto.

Sai perché il jerky è il simbolo dei cowboy?

Il metodo di essiccazione del jerky consente una maggiore conservazione della carne, riducendone notevolmente peso e dimensioni.

Questo lo sapevano già in passato, infatti la carne secca era un alimento particolarmente indicato per i lunghi viaggi di esploratori, popolazioni nomadi americane e di gauchos, gli orgogliosi cowboys che vivevano con le loro mandrie nell’America Meridionale.

In effetti i cowboy del Far West portavano con sé beef jerky crudi e, dopo averli morsi con forza per staccarne qualche boccone, li conservavano sotto le selle per stimolarne la cottura.

carne essiccata americana

Lascia un commento

* Campi richiesti

Ricorda, i commenti devono essere approvati prima di essere pubblici

×
Il tuo carrello