Gelato Oreo fatto in casa: la ricetta originale

Gelato Oreo fatto in casa: la ricetta originale

2 min. di lettura

Gelato Oreo fatto in casa: la ricetta originale

Con il caldo torrido che accompagna costantemente le nostre giornate, mangiare gli Oreo direttamente dalla confezione non basta più. C'è bisogno di una ricarica di brio e freschezza, di qualcosa che ci faccia staccare dalla monotonia e che ci faccia gustare il piacere dell'ora della merenda... e quale miglior modo se non con un bel gelato gusto Oreo?

Un gelato senza conservanti o coloranti, gustoso ed estremamente semplice da preparare. Ci vorranno infatti soltanto 10 minuti e tanto, tanto amore. Sopratutto perché è caratterizzato dai biscotti più amati di tutti i tempi: gli OREO! Quelli carichi di cacao e che, come un vero e proprio sandwich, presentano all'interno un ricco strato di crema dai più svariati gusti.

Per questa ricetta in particolare, io ho deciso di utilizzare gli Oreo Peanut Butter, ovvero al burro d'arachidi, che sono senza alcun dubbio i miei preferiti.

Se si ha, invece, un po' di tempo in più e si vuole optare per qualcosa di più impegnativo e soddisfacente, si può preparare anche una Cheesecake Oreo fresca e senza cottura, che mette d'accordo proprio tutti ed è ottima anche come dolce post cena o pranzo.

Per il gelato Oreo avremo bisogno di pochissimi ingredienti e semplici passaggi e il risultato sarà davvero paradisiaco. 

 

Come preparare il gelato Oreo

 

Ingredienti:

  • 370ml di panna liquida senza zucchero
  • 300g di latte condensato
  • aroma di vaniglia
  • gocce di cioccolato q.b.
  • Oreo Peanut Butter (io ho preferito gli Oreo al burro d'arachidi, ma si possono sostituire con qualsiasi altro gusto)

 

Procedimento:

1- Iniziamo montando la panna insieme all'aroma di vaniglia.

2- Quando sarà diventata ben solida, aggiungiamo il latte condensato e incorporiamolo alla panna facendo, con una spatola, dei delicati movimenti dal basso verso l'alto in modo da non smontare la panna. 

3- Successivamente, riduciamo metà degli Oreo Peanut Butter in polvere e l'altra metà la sminuzziamo in pezzi un po' più grandi. Aggiungiamo gli Oreo al composto cremoso (lasciamo qualche pezzettino per la decorazione) e mescoliamo.

4- Una volta aggiunti gli Oreo, possiamo aggiungere anche le gocce di cioccolato, mescolando fin quando il tutto non sarà ben amalgamato. 

5- Versiamo il composto in una teglia, aggiungiamo in superficie gli Oreo Peanut Butter rimasti, e copriamola con un foglio d'alluminio. Mettiamo poi il tutto nel congelatore per un minimo di 4 ore, ma anche per l'intera notte.

Trascorso il tempo necessario, il gelato sarà pronto per essere gustato sia al cucchiaio, all'interno di una coppa, sia sotto forma di palline in un croccante cono!

 

Credits immagine: saltandbaker

Lascia un commento

* Campi richiesti

Ricorda, i commenti devono essere approvati prima di essere pubblici

×
Il tuo carrello