Burro di arachidi: colazione e snack

Burro di arachidi: colazione e snack golosi

2 min. di lettura

Burro di arachidi: colazione e snack golosi

Il burro d’arachidi è un alimento che nasce dalla macinatura di semi di arachidi intorno al 1884, brevettato in particolare da Marcellus Gilmore Edson.

Sebbene sia un alimento estremamente versatile, utilizzato per preparare sia piatti dolci sia piatti salati, presenta un gusto molto forte ed una consistenza cremosa.

È ricco di proteine vegetali e grassi (monoinsaturi) ed una grande percentuale di fibre e acido linoleico. Contribuisce inoltre all’apporto giornaliero di vitamine, calcio, fosforo e potassio. È, per questo motivo, un ottimo alleato per chi pratica sport.

Il fatto che sia ricco di grassi e di calorie non significa che faccia male, ma anzi, fa incredibilmente bene. Dà infatti un sostanziale contributo per lo sviluppo e la definizione muscolare, evita la decostruzione e supporta la rigenerazione.

È un alimento che non può assolutamente mancare nella casa di un americano, questo perché è il protagonista di ogni colazione degna di essere chiamata tale, al punto da dedicargli un intero mese per celebrarlo. Novembre è infatti il Peanut Butter Lovers’ Month, il mese degli amanti del burro d’arachidi e gli americani adorano festeggiarlo inaugurando, il primo Novembre, un gigantesco barattolo di burro d’arachidi da consumare durante l’intero mese.

 

Burro d'arachidi a colazione: ecco come assumerlo

Spalmato su una fetta di pane o pancake, può essere inoltre anche consumato miscelato alla marmellata e costituisce un’ottima riserva di energia per affrontare la giornata: si dice, infatti, che chi fa colazione con il burro d’arachidi avverte una maggiore sazietà!

Viene solitamente consumato spalmato sul pane bianco e in America, in particolare, hanno creato un vero e proprio sandwich dedicato a questo cult chiamato Fluffernutter. Si tratta di un morbido panino bianco con burro d’arachidi e crema di marshmallow, spennellato poi di burro e cotto in padella. La cottura infatti permetterà lo scioglimento e la fusione delle due creme, oltre che a rendere croccante e dorato il pane. Viene consumato a colazione ma anche come merenda ed è una delle ricette più conosciute e amate in America. 

Può essere, inoltre, utilizzato anche per preparare dei fragranti biscotti (Cookies Peanut Butter) torte (come Cheesecake) e per decorare i famosissimi cupcakes ed è disponibile, in una variante originale e incredibilmente gustosa, su americanuncle.it col nome di New Heroes Peanut Butter Creamy.

 

Burro d'arachidi e snack golosi

Amato e apprezzato da tutti, il burro d’arachidi è diventato col tempo il re indiscusso di moltissimi snack. M&M’s, infatti, ha creato vari prodotti con questa crema, come gli M&M’s Peanut Butter, gli M&M’s White Chocolate Peanut Butter e una barretta al cioccolato al latte con M&M’s e arachidi.

Anche Mrs Freshley’s, uno dei migliori marchi di dolci americani, ha creato dei morbidi cupcakes al cioccolato ricoperti di crema al burro d’arachidi.

A seguire abbiamo Oreo, che al suo delizioso biscotto ha voluto unire il forte sapore di arachidi negli Oreo Peanut Butter e Hostess, che non poteva fare a meno di questa crema nei suoi sofficissimi Twinkies e HoHos. 

E come dimenticare, infine, Reese’s, colui che del burro d’arachidi ne ha fatto una vera e propria fede e non c’è un prodotto con questo marchio che non lo contenga.

Lascia un commento

* Campi richiesti

Ricorda, i commenti devono essere approvati prima di essere pubblici

×
Il tuo carrello